Padiglione Repubblica di Corea

Expo Milano 2015
Vai a:

Numeri

  • Settore: Expo
  • Progettista: Posco Engineering Co, Ltd
  • Sub-appaltatore: Coiver Contract srl
  • Data di realizzazione: 1/5/2015

Il Padiglione coreano si ispira al tradizionale vaso di ceramica sudcoreano che è utilizzato per la conservazione dei cibo. Si tratta di una delle strutture realizzate dalla Cmc di Ravenna (insieme alla Cmb), che ha realizzato anche il Padiglione della Francia e il Padiglione della Thailandia. Situato nell’area tra il Decumano, la Cascina Triulza, il giardino e il canale e ad ovest il padiglione Brasile, ha una facciata ondulata sollevata da terra che avvolge l’intera struttura. La struttura prevede 490 ton carpenteria metallica e tamponamenti esterni e interni interamente a secco.

Installazione

AquaBoard with direct render was chosen as an alternative to concrete slabs, due to its ease of use, ability to bend (up to 2 m) and because of its high moisture and water resistance, which is ideal for exterior ceilings.

E' stato scelto AquaBoard con rasatura diretta come alternativa alle lastre cemento per la facilità di lavorazione e curvatura della lastra (fino a 2 m) e la garanzia di alte prestazioni di resistenza all’umidità e all’acqua. AquaBoard è stato ideale per i controsoffitti esterni. PregyLaDura ad elevata resistenza meccanica è stata applicata all'interno e dov'è stata richiesta resistenza all'umidità. Per le prestazioni di resistenza al fuoco si sono realizzate pareti e contropareti con doppio o triplo strato di PregyFlam.

The walls and lining were made with both double and triple PregyFlam layers to ensure a fire resistant performance.

Risultato finale

Impatto Locale

Thanks to the use of advanced materials and solutions, the pavilion was built in full compliance with the design requirements and fundamental values of Expo: innovation and sustainability.