Padiglione Russia

Expo Milano 2015
Vai a:

Numeri

  • Settore: Expo
  • Progettista: Studio Speech
  • Sub-appaltatore: Coiver Contract srl
  • Data di realizzazione: 7/7/1905
Il padiglione della Russia ha una struttura ampia e dinamica che trae ispirazione dalle precedenti esposizioni universali alle quali il Paese ha partecipato. Progettato dalla studio Speech, guidato dagli architetti Sergei Choban, Alexei Iline Marina Kuznerskaya, il padiglione della Russia a Expo 2015 è situato su un’area di 4.000 metri quadri presenta una facciata in legno con la doppia funzione di proteggere l’edificio dal sole e creare un riparo all’esterno. La copertura a terrazza sale gradualmente verso l’ingresso principale in modo da sviluppare una tettoia di circa 30 metri davanti all’entrata.

Installazione

Sono state realizzate pareti divisorie a grande altazza EI120 con doppia lastra PregyFlam per paramento (se si è dovuta abbinare un’elevata prestazione acustica: PregyFlam+PregyLaDura). Le PregyFlam sono state adottate inoltre per la protezione di elementi strutturali in acciaio, mentre le Pregydro dove richiesta una buona resistenza all’umidità. Il sistema AquaBoard ha permesso infine di realizzare controsoffitti esterni e tramezzi interni, in ambienti ad alta umidità non direttamente esposti alle intemperie.

In addition the PregyFlam boards have taken for the structural steel protection, while the Pregydro board where it was necessary a good moisture resistance.

The AquaBoard system has allowed to realize external ceilings and internal partitions in high moisture environments not directly exposed to the elements.

Risultato finale

Impatto Locale

Through the use of advanced materials and solutions the pavilion was built in full compliance with the design requirements and the fundamental values of EXPO such as innovation and sustainability.