Padiglione Usa

Expo Milano 2015
Vai a:

Numeri

  • Settore: Expo
  • Progettista: Arch. J. Biber and GLA Architecture
  • Sub-appaltatore: Vanoncini SpA
  • Data di realizzazione: 1/5/2015
Il padiglione è caratterizzato da una parete “verde”, concepita come un “campo capovolto”: le coltivazioni sfrutteranno un sistema di agricoltura idroponica montato su pannelli mobili che possono essere facilmente ruotati così da seguire il sole. L’irrigazione delle colture sarà soddisfatta mediante un sistema di raccolta e riciclo dell’acqua piovana. Questo è un esempio di agricoltura urbana. I progettisti hanno previsto l’installazione di un tetto dato da pannelli solari super-sottili e vetro foto-cromato: la progettazione è all’insegna della sostenibilità ambientale. Il progetto del Padiglione USA prevede l’impiego di un telaio in acciaio riciclabile e un pavimento di legno composito. Imponenti video-installazioni con aree espositive interattive, di una terrazza panoramica, di spazi per VIP e per la vendita al dettaglio.

Installazione

La soluzione utilizzata in alternativa alla doppia lastra cemento è un tamponamento a secco con struttura singola in aluzinc e una lastra con barriera al vapore PregyVapor più una lastra PregyLaDura, garantendo così un’ottima solidità del sistema in funzione di un maggior afflusso di persone nell’area espositiva; AquaBoard all’esterno ha permesso di chiudere il tamponamento riducendo i tempi di posa e i giunti di dilatazione in facciata. La parete è stata completata con la stuccatura dei giunti con lo speciale stucco in pasta PregyAquaBoard.

This solution ensures the structure can withstand a large influx of people in the exhibition area.

Using AquaBoard on the outside, it was possible to close the curtain wall, reducing installation times and the expansion of joints on the facade. The facade was completed with ’Stucco Aquaboard’, a special joint compound.

Risultato finale

Impatto Locale

Thanks to the use of advanced materials and solutions, the pavilion was built in full compliance with the design requirements and fundamental values of Expo: innovation and sustainability.