Hotel Britannique

Vai a:

Numeri

  • Settore: Hotel
  • Progetto: Studio di architettura GNOSIS PROGET
  • Appaltatore: Costruzionitalia Srl
  • Sub-appaltatore: EP Montaggi Srl e Home Decor Srl

L’hotel Britannique è collocato al centro dello straordinario arco del golfo di Napoli. In passato era costituto da due parti distinte che solo alla fine degli anni ’50 sono state raccordate tramite un anonimo manufatto in cemento armato. Per risolvere questo tema e per dare una nuova e qualificata riconoscibilità all’edificio è stata realizzata una facciata vetrata scomposta e dinamica, che degrada verso l’alto così il muro che impediva al roof la vista del mare diventa parete in vetro. Negli interni invece questo spazio è ispirato al cortile di un antico edificio classico napoletano: voci, colori e musicalità. La hall diventa così il vero fulcro distributivo dell’albergo: di fronte, gli ascensori che collegano gli ambienti ipogei ed i livelli superiori, a destra la grande reception, mentre a sinistra si sviluppano tutte le sale dedicate al leasure, al bar ed alla sala conferenze per circa 80 posti. Le camere di charme con zona relax e doppio servizio prevedono l’uso di pareti scorrevoli a scomparsa molto performanti. Alcuni spazi comuni come la conference room, il ristorante gourmet e le suite sono dedicate a miti e leggende partenopee. Il livello interrato è dedicato al benessere: un percorso sinuoso, legato ai filoni lavici ed ai basalti del sottosuolo vulcanico partenopeo, si snoda attraverso un itinerario caratterizzato da funzionali sale fitness, un’area dedicata alle docce emozionali, al bagno turco, alla stanza del sale ed alla sala relax.

Installazione

Il sistema LaDura è stato utilizzato per i divisori tra camere e tra camere ad ambienti comuni, in grado di garantire certificazione antisismica, compartimentazione EI60, elevate prestazioni fonoisolanti con Rw>65 dB e ad alta resistenza meccanica per la sospensione dei carichi direttamente sui pannelli e anche per i controsoffitti antisismici ed antisfondellamento, con elevate prestazioni fonoisolanti con Rw>52 dB ed alta resistenza meccanica in caso di sfondellamento dei solai con sovraccarico accidentale fino a 120 kg/mq.

I divisori interni alle camere sono stati invece realizzati con sistema SOLIDTEX a singola orditura in grado di garantire in soli 10 cm di spessore una certificazione antisismica, una compartimentazione EI60, elevate prestazioni fonoisolanti con Rw > 52 dB e ad alta resistenza meccanica per la sospensione dei carichi di oltre 150 kg direttamente sui pannelli.

Risultato finale

Impatto Locale

Grazie alle soluzioni innovative Siniat è stato possibile rispondere a tutte le altissime richieste di progettazione: sicurezza antisismica e antisfondellamento, elevato isolamento acustico, protezione passiva dal fuoco ma soprattutto elevata resistenza meccanica per la sospensione dei carichi in ingombri ridottissimi.